Il CFP Bearzi ospita il Concorso nazionale informatico-digitale

 www.bearzi.it
Il “Concorso Nazionale dei Capolavori dei Settori Professionali”, organizzato dalla Federazione Cnos-Fap, avrà tra i protagonisti anche il Centro di Formazione Professionale “Bearzi” di Udine. Dal 2 al 5 maggio, circa 20 allievi dei Centri di Formazione salesiani di tutta Italia giungeranno in Friuli per partecipare alla prova di area informatico-digitale.
I ragazzi sosterranno quattro esercitazioni, elaborate e valutate dalle aziende sostenitrici Rekordata, Fidenia e Questbase e dai formatori della Federazione Cnos-Fap, che premierà con attestato i primi tre classificati. Per i partecipanti, dunque, l’evento sarà un’occasione per mettere in mostra le loro capacità e per aprirsi dei possibili sbocchi lavorativi, data la comprovata attenzione delle imprese territoriali per i giovani dei centri di formazione professionali. Durante la settimana, il Bearzi organizzerà anche "Tasti & Testa", tre corsi gratuiti di formazione per i docenti delle scuole primarie e secondarie, in settori altamente specializzati quali l’utilizzo dell’iPad, la stampa in 3D e la robotica.
Particolare importanza avranno anche l’aspetto aggregativo dell’iniziativa (i ragazzi saranno ospitati nella casa salesiana del “Bearzi”) e l’opportunità di promozione del territorio, dato che al termine di ogni giornata saranno organizzate delle visite a Udine, Cividale e Venzone, luoghi di particolare interesse turistico in regione.
Oltre a quello di Udine, sono altri nove i concorsi nazionali organizzati nelle altre regioni, che abbracciano le aree elettrotecnica, meccanica di macchine utensili,  meccanica d’auto, grafica, ristorazione, energia, serramentistica, matematico-scientifica e culturale.
Per maggiori informazioni sul Concorso nazionale: http://www.concorsicnosfap.it