SUPERABILE - Doposcuola specialistico con HattivaLab

INIZIATIVA RIVOLTA AGLI ALLIEVI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

(SOLO PER GLI ISCRITTI AL BEARZI)


doposcuola specialistico superabile Il doposcuola specialistico, organizzato in piccoli gruppi con un rapporto educatore/allievo di 1:3, partirà ad ottobre 2015 al raggiungimento di un minimo di 6 alunni, ed avrà una frequenza tri- settimanale.
Il servizio comprende l’assistenza nei compiti attraverso metodi, strumenti e strategie adeguati alle difficoltà del minore. Il servizio sarà svolto da educatori selezionati dalla cooperativa stessa, con competenze specifiche sulle difficoltà di apprendimento, supervisionati da psicologa o pedagogista specializzata in psicopatologia dell’apprendimento.
Imparare a studiare: perché?
La finalità che si pone il servizio è sostenere gli allievi con difficoltà scolastiche affinché migliorino le proprie capacità di studio per superare o contenere le proprie problematiche: in presenza di difficoltà di apprendimento, infatti, si pone la necessità di insegnare in maniera esplicita l’utilizzo di tecniche e strategie che elicitino tutte le risorse del ragazzo, così da consentire un adeguato percorso di apprendimento e l’acquisizione progressiva di autonomie tali da favorire l’integrazione e il successo scolastico.
Obiettivi:
 acquisire nuovi metodi e strategie di studio, anche attraverso l’utilizzo di strumenti informatici;
 sviluppare maggiori capacità organizzative nello svolgimento dei compiti scolastici;
 stimolare un atteggiamento metacognitivo rispetto alle proprie strategie di apprendimento;
 prevenire la comparsa e/o il consolidamento di strategie o meccanismi errati e inefficaci;
 limitare i danni derivanti da reiterati fallimenti scolastici, che conducono a perdita di motivazione e a bassi livelli di autostima;
 favorire la comprensione dei propri vissuti emotivi e migliorare la gestione dell’ansia scolastica.
Metodologie e strumenti didattici
Il doposcuola opererà attraverso i seguenti strumenti e metodologie:
 lavoro individuale;
 lavoro in piccolo gruppo per sviluppare un apprendimento in interazione, confronto e collaborazione;
 utilizzo di strumenti compensativi di tipo informatico fra cui:
o videoscrittura con sintesi vocale;
o principali software didattici di supporto all’apprendimento e per la creazione di mappe concettuali.


Le attività saranno realizzate con la collaborazione di"HattivaLab" Cooperativa Sociale Onlus

La presentazione è già scaricabile qui: >> PRESENTAZIONE <<